Arezzo 29 in 3 minuti - CvP teatro natale 2018

CENTRO DON VIRGINIO PEDRETTI
Parrocchia San Pio X
Vai ai contenuti

Menu principale:

Arezzo 29 in 3 minuti

LE RASSEGNE > TEATRO INSIEME
12 OTTOBRE 2019 ore 21:00


La vicenda si svolge in un tipico "basso" napoletano, abitazione del tassista Salvatore e della sua gelosissima moglie Lucrezia, usuraia. Il loro rapporto si complica terribilmente quando l'uomo ha un figlio concepito in un occasionale, fugace incontro con una cliente. In cerca di una soluzione che salvi capra e cavoli, incalzato fin dentro casa dalla madre del bambino, che è sposata a un pericoloso delinquente prossimo alla scarcerazione, pressato dalla moglie Lucrezia che sospetta qualcosa di poco chiaro, perseguitato dalla proprietaria del taxi con cui lavora che è infatuata di lui, Salvatore sostiene che il bambino sia stato abbandonato nella sua vettura da una sconosciuta sparita nel nulla e che per questo vada affidato alla Questura. La moglie Lucrezia invece, ignara della verità e da sempre afflitta dalla mancanza di figli, facendo disperare Salvatore insiste per tenere con sé il bambino così appagando il suo desiderio di maternità. A complicare ulteriormente la vicenda intervengono pure una specie di "guappo di cartone", che mira ad emergere nell'ambito della politica locale, la dispotica e bizzosa moglie di lui nonché la sorella di Salvatore, segretamente incinta del fidanzato e timorosa di informarne il fratello. Ciliegina sulla torta, che fa precipitare gli eventi fino all'esito finale, l'apparizione in casa di Salvatore e Lucrezia del minaccioso Ferdinando che, sposato con la madre del bambino, è appena uscito di galera. La commedia, senza diluire in accenni melodrammatici la propria natura di potentissima "macchina comica", non rinuncia - come è nello stile dell'Autore - a coniugare con esperto dosaggio l'ispirazione del teatro borghese con quella del teatro popolare, affrontando in controluce temi di grande spessore sociale ed etico. Completano il quadro un'eccezionale sapienza nella costruzione degli intrecci e una carrellata di personaggi scolpiti a tutto tondo.


Compagnia Teatrale IL SOCCO E LA MASCHERA di Segrate
Commedia napoletana in 2 atti di Gaetano e Olimpia Di Maio
regia Vincenzo La Camera
Centro Don Virginio Pedretti
Parrocchia S.Pio X
Via Molino Arese, 15 (Cesano Maderno, 20811)
Torna ai contenuti | Torna al menu